Angelo Crespi cita la Scuola di Botticino da Alain Elkann

Angelo Crespi cita la Scuola di Botticino da Alain Elkann

News04/06/2024

Alain Elkann Interview è una raccolta di storie straordinarie, di incontri e dialoghi con i grandi protagonisti internazionali della cultura, dell’arte, dell’economia e molto altro. Il filo conduttore è la penna di Alain Elkann: autore, intellettuale e giornalista nato negli Stati Uniti e conosciuto in tutto il mondo; padre di John, Lapo e Ginevra e genero dell’Avvocato Gianni Agnelli.

L’ultimo articolo pubblicato sul portale è il racconto della Pinacoteca di Brera emerso nell’intervista con Angelo Crespi, di cui ne è il Direttore. Angelo Crespi, Presidente di Valore Italia fino all’inizio del nuovo ruolo in Pinacoteca, ha citato la Scuola di Restauro di Botticino durante l’incontro con il giornalista:

Siamo l’unico museo al mondo ad avere laboratori di restauro all’interno del percorso di visita. Questo è fondamentale. Prima di questo ruolo, ero il direttore scientifico della Scuola di Restauro di Botticino, fondata nel 1974. Le quattro scuole di restauro italiane sono Botticino, Venaria, l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze e l’Istituto Centrale di Roma. I giovani che si formano per 5 anni studiano anche fisica e chimica; sono tante le innovazioni scientifiche che aiutano il restauratore“.

L’intervista integrale è disponibile qui.