Formazione

Iscrizioni e prove di ammissione

Laboratori di orientamento al restauro

Gentili docenti, dirigenti scolastici e responsabili all’orientamento, la Scuola di Restauro di Botticino è lieta di invitarvi presso la nostra sede per un incontro di orientamento che permetterà ai vostri studenti e studentesse delle classi quinte di diventare restauratori per un giorno. Per concordare la data e le modalità di svolgimento dell’incontro secondo le vostre esigenze, potete contattarci all’indirizzo email iscrizioni@scuoladibotticino.it.

Iscrizioni e prove di ammissione

REQUISITI DI INGRESSO
  • Essere in possesso, o in procinto di conseguimento, di un Diploma quinquennale di Istruzione Secondaria Superiore.
  • Aver compiuto 18 anni.
OPEN DAY

Partecipa all’Open Day della Scuola di Restauro di Botticino per scoprire più da vicino quali sono i compiti e le responsabilità di un restauratore! Avrai la possibilità di visitare i laboratori di restauro, incontrare gli studenti e approfondire l’offerta formativa.
Il prossimo appuntamento si svolgerà giovedì 30 maggio 2024 presso la sede della Scuola di Botticino in MIND – Milano Innovation District. Le iscrizioni sono aperte a questo link.

PROVE DI AMMISSIONE

Per accedere al corso di Restauratore di Beni Culturali della Scuola di Botticino è necessario svolgere le prove di ammissione di contenuto tecnico e teorico previste dalla normativa applicabile in materia. La preparazione dei candidati verrà valutata attraverso due esercitazioni pratiche e un colloquio teorico/attitudinale.
Le selezioni sono rivolte a candidati in possesso del Diploma di maturità (o titolo equivalente rilasciato da Stato estero) oppure in procinto di conseguimento (iscritti quindi al quinto anno di scuola superiore).

 

CALENDARIO PROVE DI AMMISSIONE 2024

Prima sessione: 5 – 6 febbraio 2024
Seconda sessione: 26 – 27 marzo 2024
Terza sessione: 6 – 7 maggio 2024
Quarta sessione: 3 – 4 giugno 2024 (iscrizioni aperte qui)

 

RICONOSCIMENTO CREDITI

L’eventuale riconoscimento dei crediti in ingresso da altri percorsi universitari verrà effettuato da un’apposita Commissione nominata dal direttore della Scuola sulla base della documentazione presentata dallo studente, delle valutazioni e delle eventuali verifiche effettuate. Sono ammesse al riconoscimento le attività formative equipollenti, universitarie o accademiche, e coerenti con lo specifico PFP, pertanto saranno puntualmente esaminati i programmi di insegnamento e le attività laboratoriali sviluppate, rispetto sia alle fasi sia agli oggetti degli interventi.
In ogni caso i candidati dovranno comunque sostenere e superare le prove di accesso previste per il corso quinquennale per Restauratore di beni culturali.
La Scuola ha predisposto un’apposita scheda per la richiesta di riconoscimento che dovrà riportare i dati del soggetto richiedente, il PFP di riferimento, la denominazione del percorso e del soggetto erogatore oltre alla descrizione dei singoli esami/attività formative oggetto della richiesta. Per la valutazione dei crediti riconoscibili è fondamentale indicare il monte ore frequentato.
La scheda riassuntiva dovrà essere corredata dai relativi documenti attestativi rilasciati dal soggetto erogatore del percorso e i programmi dettagliati che dovranno specificare, in particolare per i laboratori, le attività realizzate e l’oggetto d’intervento.
La scheda di richiesta di riconoscimento dei crediti debitamente compilata e firmata dovrà pervenire alla segreteria della Scuola prima dell’avvio del corso (entro il mese di ottobre 2022) mediante scansione all’indirizzo segreteria@scuoladibotticino.it. Per la consegna dell’originale e dei documenti allegati si consiglia di contattare la segreteria per definire le modalità idonee. Nell’eventualità che alcuni dei documenti attestativi rilasciati dai soggetti erogatori non fossero immediatamente disponibili, potranno essere consegnati successivamente.

 

CALENDARIO DEI CORSI

La prossima annualità avrà inizio lunedì 30 settembre 2024 e terminerà entro il 31 luglio 2025.

 

CONVENZIONE ALLOGGI

Valore Italia ha avviato una convenzione con REDO SGR per proporre agli studenti della Scuola di Botticino un housing di qualità, economicamente vantaggioso e facilmente raggiungibile: gli alloggi convenzionati si trovano presso l’edificio che ospita la Scuola di Botticino in Via Cosenz 54 a Milano, pertanto gli studenti possono raggiungere i laboratori di restauro semplicemente utilizzando un ascensore.
Per maggiori informazioni sulla convenzione per gli alloggi, contattare l’indirizzo email iscrizioni@scuoladibotticino.it.