Chiara Spagnol è una ricercatrice e curatrice indipendente italo-australiana. In seguito agli studi presso la facoltà di Architettura dell’Università IUAV di Venezia si forma nell’ambito della curatela del contemporaneo all’Accademia di Brera, Milano. Dal 2016 si dedica allo studio e alla valorizzazione di pratiche artistiche time-based, con un particolare focus sulla loro diffusione e conservazione.
Collabora nel corso degli anni con diverse realtà di respiro internazionale, sia private che pubbliche, come: Fondazione Converso (Milano), Accademia di Belle Arti di Brera (Milano), Museo della Triennale (Milano), Casa degli Artisti (Milano).