La diagnostica delle opere d’arte con l’Ospedale Galeazzi

La diagnostica delle opere d’arte con l’Ospedale Galeazzi

News05/03/2024

Questa mattina è stato avviato un dialogo tra Valore Italia e IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi per redigere una collaborazione con la Scuola di Restauro di Botticino al fine di ampliare l’infrastruttura dedicata alla diagnostica delle opere d’arte per i tre profili del corso di restauro. Abbiamo incontrato il prof. Luca Maria Sconfienza, Responsabile dell’Unità Operativa di Radiologia Diagnostica e Interventistica all’IRCCS Ospedale Galeazzi – Sant’Ambrogio e Professore Ordinario di Diagnostica per immagini e Radioterapia presso l’Università degli Studi di Milano.

Il nuovo ospedale di Gruppo San Donato riunisce in un’unica struttura l’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, primo ospedale italiano per numero di protesi ortopediche impiantate e primo in Lombardia per numero di ricoveri e interventi chirurgici ortopedici, e l’Istituto Clinico Sant’Ambrogio, tra i primi centri italiani per il trattamento delle patologie cardiovascolari.
Di vocazione polispecialistica, oltre all’area ortopedica e cardiovascolare, si distingue anche per le eccellenze di Neurochirurgia e di Chirurgia dell’Obesità. Ma non solo, al suo interno è dato grande spazio alla didattica universitaria e alla Ricerca scientifica: nel 2006 l’Istituto Ortopedico Galeazzi ha ottenuto dal Ministero della Salute, il prestigioso riconoscimento di I.R.C.C.S. (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico) per la ricerca nell’ambito delle Malattie dell’apparato locomotore.
L’Ospedale vanta già numerosi primati, oltre a quello di rappresentare uno dei cardini del futuro ecosistema della ricerca, dell’innovazione e della cura all’interno dell’Area MIND.