L’Open Day di Botticino mette al centro il restauro tessile

L’Open Day di Botticino mette al centro il restauro tessile

News03/07/2024

La Scuola di Botticino apre le porte dei laboratori di restauro per incontrare ragazzi e ragazze interessati al corso di Laurea Magistrale a ciclo unico di Restauratore di Beni Culturali in partenza il 30 settembre 2024.

L’Open Day si svolgerà martedì 23 luglio 2024 alle ore 14.30 presso la sede di Valore Italia e della Scuola di Botticino in MIND – Milano Innovation District (ex area Expo2015 a Rho Fiera Milano).

Le iscrizioni sono aperte a questo link.

Durante l’incontro si svolgerà un focus particolare sul restauro tessile, una disciplina che riveste un ruolo cruciale nelle collezioni di moda e nella valorizzazione del patrimonio culturale e artistico. Conservare e restaurare abiti, tessuti e accessori storici significa preservare non solo oggetti di grande valore estetico, ma anche testimonianze tangibili della storia sociale, economica e artistica di diverse epoche. Il restauro tessile permette di mantenere intatta l’integrità dei capi, consentendo a studiosi, designer e appassionati di moda di trarre ispirazione diretta dai dettagli e dalle tecniche utilizzate nei pezzi originali.

SPECIAL GUEST:

  • Carlo Mazzoni – Direttore e fondatore di Lampoon Magazine
  • Maddalena Terragni – Responsabile collezione tessile di Fondazione Antonio Ratti
  • Elisa Monfasani – Docente di restauro tessile della Scuola di Botticino

Sarà possibile approfondire l’offerta formativa, visitare gli spazi laboratoriali e le aule per la didattica frontale, interagire con gli Special Guest e conoscere più da vicino la figura professionale del restauratore.