Valore Italia e Confrestauro insieme per la formazione dei restauratori

Valore Italia e Confrestauro insieme per la formazione dei restauratori

News23/11/2023

Nella giornata di mercoledì 22 novembre 2023 si è svolta alla Camera dei Deputati la presentazione dell’accordo strategico tra la Scuola di Restauro di Botticino e Confrestauro, ospiti del Presidente della Commissione Cultura On.Federico Mollicone che, aprendo la mattinata di lavori, ha dichiarato: “Dobbiamo fare del restauro una nostra eccellenza, lo scopo è quello di creare una rete di competenze complementari che possano, in chiave di sussidiarietà, aiutare il pubblico a curare e valorizzare i beni culturali; il nostro patrimonio culturale, attraverso trasformazioni intelligenti, può aumentare il proprio valore per la società ed essere veramente un asset di sviluppo economico. In questa direzione, investire nella formazione è fondamentale”.

Sono poi intervenuti il Presidente di Conferestauro, Alberto Rui, e il Presidente di Valore Italia, Angelo Crespi, che hanno presentato i dettagli dell’accordo in cui spiccano i punti:

• investire nel placement dei giovani studenti di restauro, connettendo aziende e scuola;
• sviluppare progetti e iniziative di valorizzazione del patrimonio, sia in ambito pubblico che privato;
• implementare attività di ricerca su innovazione e restauro preventivo per essere più competitivi;
• impegnarsi nella promozione del ruolo dei restauratori sia in ambito nazionale che in ambito internazionale.

Infine ha portato il suo contributo Cesare Biasini Selvaggi, direttore di Exibart: “La sfida della Formazione è fondamentale per un Paese come l’Italia, già abbiamo perso quasi tutti gli asset principali nell’ambito Afam design e moda, venduti a gruppi stranieri; una questione da prendere in seria considerazione per dare ancora più forza ad esperienze come quella di Valore Italia che investe nell’ambito del restauro e della valorizzazione del nostro patrimonio artistico, elemento fondamentale di crescita e sviluppo”.