Valore Italia firma un accordo con Fondazione Brescia Musei

Valore Italia firma un accordo con Fondazione Brescia Musei

News17/01/2024

Valore Italia con la Scuola di Restauro di Botticino ha recentemente siglato una convenzione con Fondazione Brescia Musei per lo svolgimento di attività di restauro e di formazione sulle opere d’arte di proprietà del sistema museale.

L’accordo prevede inoltre lo svolgimento di un progetto di condition report eseguito dagli studenti della Scuola di Botticino con la collaborazione dei docenti nei depositi del Museo, oltre che la possibilità di realizzare un percorso didattico nel contesto offerto dal sistema museale di Brescia Musei.

La Presidente di Fondazione Brescia Musei Francesca Bazoli ha commentato: “Per una Istituzione che ha molto a cuore il valore formativo dei propri progetti culturali è particolarmente importante aver rinsaldato il rapporto, già negli anni passati molto solido, tra la Fondazione Brescia Musei e Valore Italia, che ha rilanciato la Scuola di Restauro di Botticino. Tale Scuola come è noto ha rappresentato negli ultimi decenni un vero e proprio presidio identitario nella tutela e nella valorizzazione delle opere d’arte. Questa collaborazione ci consente di potenziare l’azione dell’Istituzione museale a sostegno e supporto  della formazione specialistica in un ambito, quello del restauro, che è profondamente connesso al ruolo del museo come centro di ricerca.

Il commento del Direttore Generale di Fondazione Brescia Musei Stefano Karadjov: “Per una Istituzione museale come Fondazione Brescia Musei è particolarmente importante interagire con giovani in formazione nei campi della manutenzione preventiva, del restauro e dell’analisi delle opere d’arte. Questo tipo di collaborazioni devono essere un flusso continuo perché da esse nascono opportunità di valorizzazione che ci consentono di essere veramente ottemperanti ai nostri mandati di tutela e promozione. Considerando poi quanto la scuola di Botticino sia identitaria per la nostra città penso che la stipula di questo piano di azione condiviso con Valore Italia alimenterà anche un positivo processo di inclusione di studenti e docenti nei nostri meccanismi progettuali. A loro volta questo tipo di contaminazioni possono essere fattori scatenanti di future collaborazioni, che auspichiamo.

Il Presidente di Valore Italia Martino Troncatti ha commentato: “La collaborazione siglata tra Valore Italia e Fondazione Brescia Musei è strategica per lo sviluppo delle attività formative della Scuola di Restauro di Botticino atte alla conservazione e tutela dello straordinario patrimonio culturale presente sul territorio bresciano. E’ motivo di grande orgoglio per noi poter ricongiungere la Scuola di Botticino, nell’anno del suo cinquantesimo anniversario, con Fondazione Brescia Musei, un’Istituzione altamente impegnata nella valorizzazione del lascito millenario di bellezza e arte per cui i nostri restauratori si prenderanno la responsabilità di manutenere e tramandare di generazione in generazione.

Il commento dell’Amministratore Delegato di Valore Italia Salvatore Amura: “Siamo molto contenti e onorati della stipula di questo accordo strategico insieme a Fondazione Brescia Musei, un’Istituzione che ha investito molto in cultura, nella valorizzazione dei beni artistici della città, nell’inclusione sociale e nella partecipazione dei cittadini alle iniziative e ai progetti. Il grande successo della Capitale della Cultura insieme a Bergamo ha confermato con numeri straordinari la qualità del lavoro fatto in questi anni. Tra l’altro, ci ricongiungiamo a un territorio a cui siamo storicamente legati, poiché che la Scuola di Restauro è nata proprio a Botticino, e nel l’anno del cinquantesimo anniversario è motivo di particolare soddisfazione aver rinsaldato questa relazione storica cosi importante per la nostra comunità.